Gallery
 

La fauna

La fauna di Citera non è molto ricca. In zone più isolate, come nelle vallate e, inoltre, laddove la vegetazione è più fitta, si incontrano molte specie di animali. Ci sono mammiferi, uccelli, invertebrati, rettili e altri ancora. Alcuni di questi sono: l’istrice (Erinaceus concolor), il pipistrello (Pipistrelus pipistrelus), la lepre (Lepus capensis), il topo (Mus musculus), la faina (Martes faina). I mammiferi d’allevamento sono: le pecore, le capre, le mucche e i maiali, mentre tra i volatili ci sono le galline e i tacchini.

Volatili

Citera costituisce geograficamente una tappa migratoria nel percorso degli uccelli migratori che, d’inverno, lasciano la Grecia dirigendosi a sud, verso l’Africa. Sull’isola sono state osservate più di 200 specie di uccelli, dei quali la maggior parte sono migratori, mentre ne esistono più di 20 che vivono qui stabilmente. Tra questi ci sono il passero (Passer domesticus), il cardellino (Carduelis carduelis), la pernice sassatile (Alectoris graeca), il corvo (Corvus corax), il merlo (Monticola), il gabbiano dell’Egeo (Larus audolinii), il falco (Buteo buteo), il falco nero (Falco eleonorae). Alcuni di quelli migratori sono: l’upupa, la monachella, il cefalo (Lanius), il circo (Circus), il nibbio bruno (Milvus migrans), l’aquila (Aquila), il falco pellegrino (Falco pelegrinus), la beccaccia (Scolopax rusticola), il tordo (Turdus philomenos), la quaglia (Coturnix coturnix), la marzaiola (Anas querquedula), la tortora (Streptopelia turtur), la rondine (Hirundo rustica), la cutrettola (Motacilla), il συκοφάγος (Oriolus oriolus).

Rettili e anfibi

Le specie di rettili che si trovano a Citera sono: il geco di Kotschy (Kyrtopodion kotschyi), il geco (Hemidactylus turcicus), l’orbettino (Anguis cephallonica), la lucertola (Lacerta graeca), diversi serpenti e tartarughe. Gli anfibi vivono negli stagni, nei laghi e nei torrenti. Tra questi vi è la rana (Rana graeca).

Invertebrati

L’ape è uno degli insetti più importanti per Citera. La saturnia (Saturnia pavonina), la più grande farfalla notturna d’Europa, si trova anche a Citera. Tra gli altri invertebrati vi sono: la locusta, la farfalla, il lombrico, la mosca, lo scarabeo, la lumaca, lo scorpione e la blatta.

Torna Su
  • Secondo Isiodo la dea Afrodite è nata nel mare di Citera